Come controllare la fermentazione e la conservazione del lievito madre liquido

 In Domino news

Il lievito madre è la base di ogni preparazione di qualità. Può dare grandi soddisfazioni ed  eccellenti risultati, ma al tempo stesso richiede una certa maestria nella fermentazione e nella conservazione. Fortunatamente la tecnologia viene in soccorso ad un’arte antica, dando risposte concrete alle esigenze dei professionisti.

Sono passati migliaia di anni da quando, all’ombra delle piramidi, gli egiziani hanno scoperto le caratteristiche del lievito e il suo enorme potenziale nell’ambito alimentare. Gran parte del nostra cultura gastronomica è nata proprio tra queste antiche popolazioni che ignoravano i processi chimici e i batteri alla base della fermentazione. Nei secoli questa sapienza si è tramandata oralmente e molte famiglie hanno creato per secoli in casa il loro lievito madre. Questa conoscenza diffusa è stata alla base della nascita di uno dei capi saldi della nostra cucina, come la pizza.

Tuttavia oggi, soprattutto a livello professionale, la maestria nella gestione del lievito madre liquido ha bisogno di un aiuto tecnologico.

MAMA ti aiuta nella gestione del lievito madre liquido

Come sappiamo gli equilibri che si formano all’interno del lievito madre liquido sono molto instabili e soggetti a diversi fattori (come acidità, temperatura, sostanze nutritive, ossigeno, acqua, composizione nutrizionale, specie microbiche presenti, ecc..) che si modificano a ogni rinfresco. Inoltre le caratteristiche microbiologiche e organolettiche del lievito liquido madre dipendono da molti fattori come l‘ambiente in cui viene conservato, l’area geografica di provenienza, le modalità di produzione e alcuni fattori casuali. Per questo è importante riuscire a tenere sotto controllo ogni singolo aspetto della fermentazione della conservazione.

Per un professionista è quindi fondamentale avere a disposizione un macchinario affidabile, semplice da usare e poco ingombrante, che possa coadiuvarlo nella delicata gestione di questa risorsa.

Consci di questa situazione abbiamo formato un gruppo di lavoro composto sia da esperti di progettazione e di elettronica che hanno lavorato a stretto contatto con  artigiani panettieri e pasticceri che hanno messo a disposizione la loro grande esperienza. Dopo tre anni di ricerca e sviluppo è nata MAMA, una risposta concreta a tutte le esigenze dei professionisti del settore.

Abbiamo seguendo alcuni importanti consigli degli artigiani, adottando degli accorgimenti che ne agevolano l’utilizzo: un rubinetto estraibile che facilita le operazioni di prelevamento del lievito, utensili estraibili che agevolano la pulizia, filtro anti-polvere per proteggere il gruppo frigo e display elettronico per la programmazione delle fasi di lavorazione.

MAMA è una macchina tecnologica in grado di generare e conservare lievito madre in forma liquida, dotata di programmi di controllo tempi e temperature. Questa macchina innovativa permette di lavorare con maggior facilità il lievito madre, ottenendo un prodotto sempre uniforme, fragrante e digeribile.

I diversi modelli di  MAMA

MAMA è disponibile in tre versioni:

MAMA 15: 10 KG di capacità utile

MAMA 30: 17,5KG di capacità utile

MAMA 120: 80 KG di capacità utile

In questo modo puoi trovare il macchinario più adatto alle tue esigenze.

Il suo utilizzo è molto semplice, infatti basta un click avviare un ciclo completo. Inoltre il macchinario è gestita da un software dedicato. I tempi e temperature sono programmabili dall’operatore, e sono previsti dei programmi per la conservazione del lievito madre durante il week end ( conservazione del lievito per 24, 48 o 72 ore).

Scopri quale modello di MAMA si adatta di più al tuo lievito madre liquido.

Hai bisogno di maggiori informazioni? Contattaci, saremo lieti di risponderti.

Nome / Azienda (richiesto)

Email (richiesto)

Accetto le condizioni della Privacy

Richieste

Post suggeriti

Leave a Comment

undici + 3 =

tecnalimentaria_domino_impastatrici